UMANAMENTE IO di Carmine Papa

Eravamo un discreto numero, ieri, nella chiesa di Santa Maria Succurre Miseris, a via Vergini per la presentazione di “Umanamente Io”, raccolta poetica del nostro socio Carmine Papa che ha devoluto all’Associazione i proventi ricavati dalla vendita dei libri.
Come ha brillantemente sottolineato il relatore Carlo Cremona, presidente dell’associazione di Promozione sociale IKen, quella della Sanità, era la cornice perfetta per presentare un artista poliedrico che, attraverso la poesia, non solo esorcizza la malattia che lo blocca nel corpo, ma certamente non nell’anima, ma che si pone anche come roccaforte contro ogni forma di sopraffazione, facendo della sua arte un vero e proprio baluardo contro le malattie che affliggono la società attuale: ingiustizia, discriminazione, mancanza di amore e povertà di spirito.
L’umanità, perno principale della poetica di Papa, declinata in ogni suo più sano aspetto, è stata al centro anche di questa giornata così intensa e piena di emozioni.
È stato un incontro di mondi e di persone, oltre che la presentazione di una raccolta di poesie.

Chiara Vitagliano

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *