Tre cose belle da Napoli

E’ questa la frase che avrei voluto sentire stamattina ed è stata proprio questa a farmi iniziare la giornata con la carica giusta.

Dopo aver visualizzato questo articolo nel sito della Confederazione Parkinson Italia, non vedevo l’ora di condividerlocon voi.

E’ proprio Giuseppe Vecchio, il neo presidente eletto il 26 settembre 2020 dal Consiglio Direttivo di Parkinson Parthenope OdV, a chiedere di divulgare queste tre belle notizie.

La prima è quella dellIVA ridotta al 4% per gli strumenti informatici per le persone con Malattia di Parkinson,

La seconda notizia è la vincita del primo premio al Concorso ProMIS per la digitalizzazione nel campo della salute. L’Associazione Parkinson Parthenope si è classificata prima con il progetto “What Happens Seeing a Butterfly” redatto dal professor Luigi Foggia.

Durante l’assemblea dei soci ricordo ancora l’entusiasmo di Giuseppe Vecchio nel parlarci della nostra partecipazione a questo concorso.

 

La terza  notizia è la Semplificazione dei procedimenti di accertamento degli stati invalidanti e dell’handicap (art. 29-ter).

 

Per leggere l’articolo completo cliccate sul link:

https://www.parkinson-italia.it/news/tre-cose-belle-da-napoli/

 

Infine c’è da aggiungere anche una quarta bella notizia ovvero che stiamo organizzando una serie di attività molto interessanti da seguire sul Web attraverso la piattaforma ZOOM che presto pubblicheremo.

Per essere aggiornati su tutte le novità e seguire gli approfondimenti, vi invito a collegarvi ogni giorno su questo sito che potrete consultare come un libro .

Marina Agrillo
Vice Presidente di
Parkinson Parthenope OdV

 

 

 

 

ORDINANZA n. 79 del 15/10/2020

Si rende noto che, a seguito dell’ORDINANZA n. 79 emanata del Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, con decorrenza dal 15 ottobre 2020 fino al 30 ottobre 2020, per prevenire e contenere i contagi da COVID-19.

“è fatto divieto di forme di aggregazione e/o riunioni, al chiuso e all’aperto”

Pertanto considerato che lo stato di emergenza sanitaria in conseguenza del rischio sanitario è stato prorogato fino al 31 gennaio 2021, secondo l’andamento epidemiologico del virus, stiamo programmando una serie di attività da seguire sul web attraverso la piattaforma ZOOM per permettere a tutti gli associati di poter partecipare alle nostre iniziative in completa sicurezza.

Il Presidente Giuseppe Vecchio

ordinanza-n-79-15-10-2020-gqfwgp0oy0bkxpuv 

ASSEMBLEA ORDINARIA del 26-9-2020

Il giorno 26 c.m. è convocata l’Assemblea Ordinaria dei soci dell’Associazione Parkinson Parthenope

attraverso web l’utilizzo della piattaforma Zoom. Successivamente sarà inviato il link per il collegamento.

  • prima convocazione il giorno 26-9-2020 alle ore 8:00
  • seconda convocazione il giorno 26-9-2020 alle ore 9:30

Si discuterà dei seguenti punti all’ordine del giorno:

  1. Comunicazioni
  2. Bilancio consuntivo 2019
  3. Modifica composizione numerica del Direttivo
  4. Relazione sulle attività svolte nell’ultimo anno
  5. Proposta di programmazione delle attività 2020-2021

ASSOCIAZIONE PARKINSON PARTHENOPE

 Il Presidente Filippa Santoro 

Napoli, 11-9-2020

 

 

ASSEMBLEA STRAORDINARIA del 26-9-2020

Il 26 c.m. è convocata l’Assemblea Straordinaria dei soci dell’Associazione Parkinson Parthenope attraverso web con l’utilizzo della piattaforma Zoom. Successivamente sarà inviato il link per il collegamento.

 

  • prima convocazione il giorno 26-9-2020 alle ore 14:30
  • seconda convocazione il giorno 26-9-2020 alle ore 16:00

Si discuterà dei seguenti punti all’ordine del giorno:

 

  1. Comunicazioni del neo presidente eletto
  2. Adeguamento dello Statuto dell’Associazione

 

 

Il Presidente

                                                                                                                             Filippa Santoro 

 

Napoli, 11-9-2020

 

Dance Well @pARTEnope

PARKINSON PARTHENOPE è lieta di invitarvi LUNEDI 6 LUGLIO 2020 alle ore 15:30 alla classe virtuale in diretta su ZOOM

Questa volta ci collegheremo dalla Sala Burri all’interno del Museo di Capodimonte che ospita delle opere di Arte Contemporanea:

Il “Grande Cretto Nero” di Alberto Burri e “Split!” di John Armleder

Conduce la lezione l’istruttrice Dance Well CLAUDIA RONCHI, nell’ambito del progetto Dance Well @pARTEnope

Per partecipare clicca su:
https://us02web.zoom.us/j/89627928562?pwd=YU9FT05qeFJ0ckZCZHkzekVybStLdz09

Meeting ID: 896 2792 8562

Ringraziamo Claudia Ronchi, Biagio Mascia e Mauro Leandri per la collaborazione, inoltre si ringrazia anche lo staff di Parkinzone onlus che ci è sempre vicino con fraterna amicizia.

Dance Well @pARTEnope

Parkinson Parthenope è lieta di invitarti
LUNEDI 29 GIUGNO ALLE ORE 16:30
ad una nuova Classe Virtuale in diretta su ZOOM

Ci collegheremo dal MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE di NAPOLIi,
dove, la dott.ssa Miriam Capobianco ci introdurr
nella suggestiva mostra THALASSA, tra le “Meraviglie sommerse dal Mediterraneo”
ed in cui prenderà vita la classe virtuale di Dance Well condotta dall’istruttrice CLAUDIA RONCHI,
nell’ambito del progetto Dance Well @pARTEnope

Per informazioni: info@parkinsonparthenope.it

Marina Agrillo 3498770218

Si ringrazia Biagio Mascia, Vik Parky e tutto lo staff di Parkinzone onlus per la collaborazione.

Dance Well @pARTEnope

Non avrei mai immaginato di danzare vicino al Tempio dei Castori nel Foro Imperiale di Roma, insieme a Castore e Polluce, le due divinità della mitologia greca. Ebbene sabato 13 giugno, mi è bastato semplicemente collegarmi in diretta su piattaforma web, ed assistere alla classe virtuale di Dance Well di Park-in-PArCo. Insieme a Carlotta Bortesi, mi sono lasciata guidare dai suoi suggerimenti ed ho iniziato a danzare. Dapprima con movimenti dolci e fluidi, per poi passare ad un ritmo più incalzante fatto di gesti simmetrici e simultanei. Mi sono fatta coinvolgere dalla musica caricandomi di energia, fino a raggiungere le stelle. Quando poi la musica è cambiata, mi sono lasciata inondare da una sensazione mistica.
La danza e la musica riescono a trasmettermi delle sensazioni molto forti ed io, anche a 200 km di distanza da Carlotta, ero lì sull’erba, a ballare tra i templi dell’antica Roma.
Anche questa volta la lezione è stata molto emozionante! Ringrazio Parkinzone onlus per il progetto realizzato in collaborazione di Parkinson Parthenope. Ringrazio Andrea Spila, Luca Berti e Cinzia Franchi per aver curato la regia permettendoci di superare i limiti di un collegamento virtuale. Molto ricca ed interessante è stata la descrizione del sito da parte di Elena Ferrari ed infine ringrazio Andrea Schiappelli che ci permette di passeggiare anche solo con l’immaginario, all’interno del Parco Archeologico del Colosseo.
 
Mercoledì 17 la danza si sposterà a Napoli, abbiamo in serbo per voi una meravigliosa sorpresa.
 
Marina Agrillo

Dance Well @pARTEnope

“Nessuno resta solo col suo Parkinson”

è con questa frase presa a prestito da Claudia Milani di A.I.G.P. che posso spiegare quello che è successo in questo lungo periodo di lockdown che ci ha costretti a restare a casa per evitare il diffondersi del contagio.
Alcune associazioni hanno organizzato delle classi virtuali centrate sul movimento o incontri a tema con domande aperte al pubblico. Ed io ogni giorno sono entrata “virtualmente” nella casa di qualcuno. Mi sono sentita meno sola, meno isolata ed ero contenta di collegarmi per poter rivedere, anche solo attraverso un piatto e freddo schermo, i miei amici che non potevo incontrare.
Ho conosciuto tantissime persone ed ho potuto sperimentare discipline sportive che non avrei mai pensato di fare realmente.
Mi sono mancati ovviamente tutti gli abbracci, le strette di mano, le carezze ed i baci. I “contatti umani” quelli non si possono simulare, ma l’energia e l’affetto che sentivo attraverso gli sguardi, i sorrisi e le parole, quelli mi sono arrivati dritti al cuore.

Qualche giorno fa ci è venuta un’idea: non è ancora possibile fare assembramenti, ma non è vietato riunirsi in piccoli gruppi con le dovute distanze e precauzioni, così è nato il gemellaggio tra l’Associazione Parkinson Parthenope e l’Associazione ParkinZone onlus.

 
E così stamattina le Dance Well teachers Carlotta Bortesi e Cinzia Franchi ci hanno regalato una meravigliosa classe di danza, ma questa volta non dalla loro casa ma direttamente dagli Horti Farnesiani.
E la prossima volta toccherà a noi da Napoli, ci collegheremo da un posto altrettanto suggestivo insieme a Claudia Ronchi e Lorena Coppola, le nostre insegnanti Dance Well per offrirvi una classe altrettanto meravigliosa.
Stamattina per me è stato un po’ come essere lì, con i canti degli uccellini, ho visto roseti e fontane e mentre ascoltavo la musica di Vivaldi, mi sono sentita sbocciare come una rosa, ho immaginato di danzare leggera in quel meraviglioso giardino.
Ringraziamo Andrea Schiappelli per averci accolti nel Parco Archeologico del Colosseo, Elena Ferrari per averci guidato nei suoi giardini, Luca Berti e Cinzia Franchi per aver curato la regia insieme ad Andrea Spila.
Volevo ringraziare soprattutto Marinella Modugno, il dottor Nicola Modugno e Filippa Santoro senza i quali tutto questo non esisterebbe.
 
Marina Agrillo